Donne Empowerment

La ricetta delle donne di successo: testa, cuore e un pizzico di coraggio

Il successo non lo si raggiunge mai veramente. – dice Giovanna Marena – Ma questo è il bello!morena_successo

Ecco la ricetta del successo delle donne che hanno realizzato se stesse e i loro sogni.
In questi anni di attività, per il Mese delle STEM, Redooc.com ha intervistato donne con un diverso rapporto con le materie STEM a scuola, nel lavoro e nel quotidiano. Donne che grazie alla loro forza di volontà, ma anche alle loro capacità logico-matematiche, sono riuscite a trasformare idee in progetti concreti, realizzando sogni e aspirazioni.

“Tentar non nuoce” quindi “Go for it!”

Le donne che Redooc ha intervistato sono molto diverse tra loro, manager, imprenditrici, fondatrici di aziende e associazioni, donne che hanno viaggiato per il mondo o che si sono fermate per cercare di dare un contributo nel rendere il mondo “un posto migliore”. Ma tutte hanno qualcosa in comune.

Leggendo le interviste (che potete trovare in questa sezione del blog di redooc), la prima cosa che potrebbe saltare all’occhio è la risposta alla domanda “Una frase che non sopporti?”. Tutte le donne intervistate non sopportano l’incapacità di mettersi in discussione e la mancanza di volontà, quindi frasi come: “non si può fare”, “è impossibile”, “ci abbiamo già provato”, “non ci si può fare niente”. Ma anche frasi come: “non sono capace”, “non sono portato”, “non ho voglia”, “non mi piace”.

successo_womanLa determinazione e il positivismo è invece ciò che prediligono queste “strong-women”, che ripetono spesso, anche a loro stesse “Tentar non nuoce”, “Basta volerlo”, “Lo possiamo fare”, “Go for it!”.
La costanza, la tenacia, la forza di volontà e il desiderio di realizzarsi hanno aiutato queste donne nell’ardua sfida di tradurre idee e passioni in progetti concreti. “È proprio la passione il punto di partenza”. Seguire le proprie aspirazioni, i propri sogni e trovare il proprio talento e quello che davvero si vuole fare nella vita è il consiglio spassionato che queste protagoniste danno ai giovani che devono affrontare la vita e il mondo del lavoro. “Bisogna essere sempre pronti a ricominciare, a reinventarsi, a trovare le opportunità nelle difficoltà”.

Cercare sempre una nuova possibilità, ma anche crearsela da soli!

Come ci ha ricordato anche Olimpia Di Venuta, anche Papa Francesco ha detto “Se un giovane non è capace di sognare è già in pensione!”.

Le donne intervistate hanno trovato nelle materie STEM, in particolare nello sviluppo delle capacità logico-matematiche, un ingrediente fondamentale nella ricetta per il successo. La capacità di individuare collegamenti logici, rapporti di causa-effetto, di trovare soluzioni a tutti gli ostacoli incontrati nel percorso.

Ma cos’è il successo per queste donne?

“La libertà di realizzare quello che si desidera!”.

Andando contro gli stereotipi di genere che spesso bloccano e mortificano la società. “L’aver fattorossi-successo tutto ciò che era nelle mie possibilità per realizzare i miei sogni e le mie aspirazioni”, perché non basta crederci. Crederci è fondamentale, ma lo studio, l’impegno, la fatica, la tenacia e la costanza sono ciò che poi costruisce un progetto di successo. Come ci ha ricordato anche una giovanissima Gaia Elisa Rossi (14 anni), vincitrice del campionato italiano di magia, “Se un sogno è davvero importante, bisogna rimboccarsi le maniche”. Ad “Aspettare con ansia il proprio futuro si finisce per non vivere il presente”.

Il successo dunque non ha nulla a che vedere con la “celebrità” e la “notorietà”. È bensì la libertà di realizzare i propri sogni, provando, rialzandosi, senza rancori o rimpianti, e svegliandosi la mattina “con il sorriso sulle labbra, e magari canticchiando una canzone”.

Autore

Valentina Donini - Team Redooc

Valentina Donini - Team Redooc

Redooc.com è una piattaforma di didattica digitale innovativa dedicata alle materie STEM, a partire dalla matematica. Il nostro obiettivo è convincere tutti gli italiani che "nessuno nasce negato per la matematica" e che "la matematica è uno sport, alla portata di tutti"!

Scrivi un commento